Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

Informativa estesa

         

Sei in: Vivere Milano > Accessibilità strutture

Accessibilità strutture

La Darsena di Milano

Come arrivare coi mezzi pubblici
Tram 3, 9 e 10, bus 71, metro M2 (Porta Genova).
Per informazioni sull’accessibilità dei mezzi pubblici ATM:
www.atm.it/it/ViaggiaConNoi/Disabili/Pagine/atmperidisabili.aspx

Parcheggio
E’ possibile parcheggiare sulle strisce blu in via Sambuco o presso i parking di via Gian Galeazzo e via Trincea delle Frasche.
Per informazioni sulla viabilità e la sosta a Milano:
https://www.comune.milano.it/aree-tematiche/mobilita/servizi-per-le-disabilita

Percorso
La Darsena era l’antico porto fluviale di Milano, attivo fino al 1979.
Riqualificata e rinnovata, oggi la Darsena è circondata da un piacevole percorso ciclo-pedonale, lungo il quale sono dislocate panchine in granito e in legno, attracchi alle banchine, pontili e aree verdi. Tutto il percorso presenta fondo in lastricato compatto, alternato a tratti in cemento e tratti in graniglia.
Alcuni accessi alla Darsena presentano gradini; alle persone con mobilità ridotta è consigliato entrare da piazza XXIV Maggio (pavimentazione in porfido compatto). Superata la piazza, tenendo la destra, un tratto in leggera pendenza consente di accedere all’area ciclo-pedonale.
In alternativa, è possibile accedere alla Darsena da via Gabriele D’Annunzio tramite una rampa inclinata (pendenza 2,5%). Il percorso prosegue costeggiando il Mercato Comunale (pavimentazione in porfido e lastricato compatto). Si raggiunge piazzale General Cantore percorrendo un tratto in leggera salita.
L’accesso di viale Gorizia presenta invece 21 gradini (h 17 cm con corrimano a destra).