Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

Informativa estesa

         

Sei in: Vivere Milano > Accessibilità strutture

Accessibilità strutture

Museo del Novecento

Come arrivare coi mezzi pubblici
Tram 2, 3, 12, 14, 15, 16, 19, Bus 54 e metropolitana M1 e M3 (Duomo).
Per informazioni sull’accessibilità dei mezzi pubblici ATM:
www.atm.it/it/ViaggiaConNoi/Disabili/Pagine/atmperidisabili.aspx

Dove parcheggiare
Il Museo del 900 si trova a pochi passi dal Duomo in Ztl. E’ possibile parcheggiare in piazza Fontana o in piazza Diaz (entrambe dotate di 1 posto auto riservato alle persone munite pass disabili) e in via Pecorari sulle strisce blu.
Per informazioni sulla viabilità e la sosta a Milano:
https://www.comune.milano.it/aree-tematiche/mobilita/servizi-per-le-disabilita

Informazioni per i visitatori
E’ possibile prenotare visite guidate e laboratori.
Le persone con disabilità sensoriale possono prenotare visite tattili e in LIS.
E’ possibile usufruire di carrozzine manuali, disponibili all’ingresso.
Il “servizio cortesia” per mamme in gravidanza e/o con bambini prevede: precedenza in accesso, area sosta per passeggini, marsupi di cortesia.

Ingresso
Gli ingressi principali, situati in via Marconi e nel piazzale antistante Palazzo Reale, sono privi di gradini, con porta scorrevole (170 cm).

Accoglienza
Al Livello 0 (piano terra) si trovano:

  • la biglietteria (bancone di altezza 110 cm)
  • il guardaroba (bancone di altezza 110 cm)
  • il bookshop.

Percorso Espositivo
Il museo è ospitato nel Palazzo dell’Arengario. Si sviluppa su 5 livelli, collegati da ascensori accessibili; in alternativa è possibile utilizzare una rampa inclinata a spirale, con pendenza che ne sconsiglia l’uso a persone in carrozzina non accompagnate.
Una passerella sospesa collega direttamente l’Arengario al secondo piano di Palazzo Reale.
Al livello -1 si trovano laboratori didattici e una sala conferenze.
Al livello 0 si trovano sale per esposizioni temporanee.
I livelli 1, 2 e 3 ospitano le opere artistiche, tra cui una copia in gesso di una scultura di Boccioni per la lettura tattile. Nelle sale espositive si trovano alcune sedute.
A livello 3 è presente una sala soppalcata che ospita varie opere di Fontana: è raggiungibile tramite un servoscala, per il cui utilizzo occorre rivolgersi al personale del museo.

Ascensori
Il museo è dotato di 3 ascensori e di un montacarichi.
Il primo ascensore collega tutti i livelli da -1 a 2 e ha le seguenti caratteristiche:

  • larghezza porta automatica 90 cm, interno cabina 127x138 cm
  • pulsantiera a rilievo e in Braille ad altezza massima di 135 cm
  • segnale acustico e visivo di arrivo al piano.

Gli altri due ascensori collegano tutti i livelli dal -1 al 3 e hanno le seguenti caratteristiche:

  • larghezza porta automatica 90 cm, interno cabina 142x150 cm
  • pulsantiera a rilievo e in Braille ad altezza massima di 130 cm
  • segnale acustico e visivo di arrivo al piano.

Il montacarichi collega tutti i livelli e ha le seguenti caratteristiche:

  • larghezza porta automatica 180 cm, interno cabina 200x120 cm
  • pulsantiera a rilievo e in Braille ad altezza massima di 130 cm
  • segnale acustico e visivo di arrivo al piano.

Servizi igienici
I servizi igienici attrezzati per persone con disabilità sono collocati al livello -1 e hanno le seguenti caratteristiche:

  • larghezza porta 90 cm
  • spazio di manovra 150x150 cm; wc con maniglioni su entrambi i lati.

I servizi igienici posti al livello 2 presentano:

  • larghezza porta 85 cm
  • spazio di manovra 120x100 cm
  • wc di h 55 cm con maniglione sul lato destro.

Al piano -1 è inoltre presente un bagno con fasciatoio.